Facebook e la ricerca contro il cancro

Facebook e la ricerca contro il cancro

In occasione della Giornata Mondiale contro il Cancro, programmata per oggi, 6 novembre, l’Associazione per la Ricerca contro il Cancro (L’AIRC, la cui pagina su Facebook conta attualmente circa 45.000 fan) ha lanciato un’interessante campagna per sensibilizzare gli utenti del faccialibro attraverso alcune applicazioni pensate per incrementare le donazioni grazie ai social network.

L’applicazione Siamo tutti ricercatori permette di pubblicare la propria foto nella sagoma di un ricercatore AIRC, lasciare un messaggio ed effettuare una donazione in tutta sicurezza mediante Pay Pal o carta di credito.

Sulla pagina fan dell’AIRC c’è anche l’applicazione test Come mangi, che permette agli utenti di valutare in modo gratuito e veloce le proprie abitudini alimentari in funzione preventiva.

L’AIRC, associazione attiva sin dal 1965, è stata una delle prime associazioni di ricerca a cogliere le opportunità presentate dalla rete: www.airc.it è stato il primo sito a permettere la donazione per la ricerca oncologica online e diffondendo dalle sue pagine molte informazioni di carattere medico-scientifico.

Dotata di un proprio canale Youtube e presente sulle sezioni video di Libero e Virgilio, l’AIRC è la prima associazione italiana a proporre una campagna strutturata di raccolta fondi attraverso i social network.

AssociazioneAIRC

Scritto da

Dopo la laurea magistrale in Comunicazione Politica, Economica e Istituzionale, Pia Ferrara approda a Ninja Marketing mossa dall’insano desiderio di esplorare tutte le strade ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Shikamaru .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it