Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza: in Italia dal 7 al 12 Novembre 2009

Silvia Carbone
Silvia Carbone

Marketing Manager @ Ninja Academy

Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza in Italia dal 7 al 12 NovembreCari Ninja,

dal 7 al 12 Novembre, in Italia si terrà la Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza – una  mobilitazione globale senza precedenti destinata a sollecitare i governi a compiere passi concreti in grado di assicurare la pace.

L’obiettivo della marcia è generare consapevolezza dell’attuale situazione internazionale – caratterizzata da alta probabilità di conflitto nucleare, corsa agli armamenti e occupazione militare di territori – e proporre lo smantellamento degli arsenali nucleari e la riduzione progressiva delle spese militari.

Promossa dall’associazione internazionale umanista Mondo Senza Guerre, la Marcia Mondiale è partita da Wellington (Nuova Zelanda) il 12 ottobre, percorre l’Italia dal 7 al 12 novembre, e si conclude il 2 gennaio 2010 a Punta de Vacas (Argentina).

La Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza percorrerà quindi diverse tappe di Italia, chiedendo la scomparsa delle armi nucleari, la riduzione progressiva e proporzionale degli armamenti, l’impegno del governo alla pace nel paese e ad adoperarsi per la soluzione nonviolenta dei conflitti in corso nel mondo.
Il calendario della Marcia in Italia è:

7 Novembre (orario da definire) Arrivo a Trieste
8 Novembre mattina Aviano
8 Novembre pomeriggio Vicenza
8 Novembre notte Ginevra
9 Novembre Mattina ONU Ginevra
10 Novembre Milano
11 Novembre Firenze e Attigliano
12 Novembre Roma

La tappa di Roma, fra l’altro, si concluderà al Circolo degli Artisti alle 21 con il concerto speciale di Lady Sovereign. Il passaggio in Italia sarà segnato anche da molti altri eventi che si terranno contemporaneamente in tante altre città, tra cui Torino, Genova, Bologna, Napoli, Palermo.

L’evento vede coinvolti singoli cittadini, gruppi pacifisti e nonviolenti, istituzioni pubbliche e private, personalità del mondo della religione, dello spettacolo, della scienza, della cultura e della politica sensibili alle finalità del progetto.

Per la prima volta nella storia un evento di queste proporzioni si mette in moto per iniziativa della gente.

La vera forza di questa Marcia nasce dall’atto semplice e cosciente di chi aderisce ad una causa degna e la condivide con altri, quindi per partecipare visitate il sito ufficiale dell’iniziativa www.MarciaMondiale.org