Miss Les.bò 2009: un Defilé non convenzionale

Defilé_non_conforme2

La bellezza è un concetto dai contorni non delineati che credo, abbia a che fare con la cognizione, del tutto personale oltre che oggettiva, delle forme dell’esistenza.

La bellezza è fatta di sfumature e diversità che ognuno di noi percepisce a modo proprio. Ognuno di noi ha i suoi parametri di bellezza e bruttezza, che vanno al di là di ciò che è bello ai nostri occhi in linea assoluta. Il mondo, ricordiamolo, è proprio bello perché vario, no?

Bene, per guardare da vicino la bellezza delle diversità e capire che non è una frase fatta ma è una realtà che ci circonda e davanti alla quale spesso chiudiamo gli occhi, voglio presentarvi Miss Les.bò 2009 che si terrà il 30 Ottobre all’Estragon a Bologna.

L’edizione di quest’anno, mette in mostra tutto il “resto”. Il tema conduttore? Il…“Difetto di Fabbrica”! In modo inconsueto e come alternativa ai costrutti culturali sulla bellezza e agli stereotipi sul corpo e sull’identità, questo defilé NON conforme mette in mostra le infinite realtà concretamente possibili espressa in forma ironica, divertente, artisticamente connotata.

Miss_Les_bò_2009_un_Defilé_non_convenzionale2 La sfilata, ops…performance, ci presenterà delle modelle vestite con abiti creati con del materiali di recupero. W il riciclo! Tutto sarà all’insegna dell’originalità e dell’esprimere ciò che non è conforme alla norma, e a quei costrutti culturali che ci vengono inculcati quotidianamente in modo, più o meno, sottile.

Evento nato nel 1999, prodotto dalle donne per le donne e promosso da Arcilesbica Bologna, Miss Les.bò non è un evento da poter racchiudere in una sola categoria, perché ricco di contenuti e di immagini queer. Defilé non conforme sembra la definizione più adatta per questo party collettivo che unisce l’arte, la comicità e il divertimento a messaggi forti come l’assenza di misura, la disabilità, la ribellione verso la discriminazione dei corpi e dei sessi, l’essere “fuori tempo”.

L’evento aprirà Soggettiva, rassegna letteraria e cinematografica lesbica più importante in Italia che dal 3 al 7 novembre si aprirà in un viaggio attraverso gli immaginari del corpo e delle identità delle donne, ed è legato a Gender Bender, Festival Internazionale sulle rappresentazioni del corpo, sulle identità di genere e sugli orientamenti sessuali.

Miss_Les_bò_2009_un_Defilé_non_convenzionale Per interagire con l’iniziativa e far parte della giuria presieduta dall’Onorevole Anna Paola Concia, si potrà partecipare anche ad un contest, a cui è dedicata una pagina Facebook. Basterà inviare una propria foto con il cartellino “(s)oggetto non conforme” e risultare il (s)oggetto più votato. Semplissimo!

Da segnalare, a mio avviso, che parte del ricavato di Miss Les.bò 2009: Difetto di fabbrica sarà devoluto al progetto “Guarda in faccia la violenza”. Un progetto itinerante per le città italiane che racconterà, attraverso delle sagome di legno poste nelle biblioteche, nelle piazze, nelle strade dei paesi che andrà a toccare, storie di violenza. Lo scopo di portare queste storie tra la gente? Perchè nessuno possa più fingere di non vederle.

Combattiamo l’intolleranza!

Per informazioni: www.misslesbo.altervista.org

Scritto da

Chiara Puglia

Fisciano. Estate 2007. Sachiko incontra per la prima volta un ninja, anzi il Ninja Alex Hokuto No Ken. E’ lì che passione per la buona tavola e per le belle riflessioni ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Sachiko .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it