Come Suona il Caos? – La Tribù che Ricicla LIVE CONCERT! Il 24 Luglio a Napoli

Come Suona il Caos - Evento FinaleCi siamo!

Sono stati definiti tutti i dettagli per l’evento finale a termine di Come Suona il Caos? il contest di Street Academy dedicato allo street sound con il gruppo Capone BungtBangt.

Non ditemi che non sapete cos’è Come Suona il Caos? perché mi arrabbio!

Voglio dire, è stato uno dei progetti più belli degli ultimi tempi, ha vinto il premio TP Comunicare la Sostenibilità e noi ninja ne abbiamo parlato più volte (qui ed anche qui ad esempio, fatevi un ripassino.)

Il maestro Capone, come ben sappiamo quindi, ha insegnato agli utenti, attraverso una serie di video tutorial, il riciclaggio creativo di oggetti comuni della realtà urbana e industriale come bidoni, coperchi, sacchetti, scope, cerchioni di ruote, accendini, sturalavandini, lamiere, lavelli di cucina, e quant’altro, trasformandoli in veri e propri strumenti musicali utilizzati per ritmi e coreografie travolgenti.

Tra tutti gli utenti che hanno partecipato al contest inviando il proprio video, quelli selezionati da Capone potranno accompagnarlo dal vivo durante il grande evento gratuito e aperto a tutti che si terrà il 24 luglio presso l’Arenile Reload di Bagnoli (Napoli), simbolo appunto, di una realtà industriale recuperata e trasformata in luogo di ritrovo per attività ricreative e culturali.

Come_Suona_il_Caos_-_Evento_Finale

L’evento sarà diviso due momenti:

–    Nel pomeriggio avrà luogo il Workshop durante il quale si potrà perfezionare insieme al masetro Capone l’arte di creare strumenti dai materiali riciclati.

–    Nella seconda parte serale inizieranno i concerti che vedranno la partecipazione degli utenti selezionati durante il contest, Max Romeo & Charmax Band, Capone BungtBangt e si finirà con un djset dove si alterneranno alcuni tra i dj locali più importanti.

Ci saranno alcune sorprese per chi parteciperà all’evento.

Durante il concerto, infatti, si inviterà il pubblico a non gettare, ma a riutilizzare determinati oggetti di risulta per accompagnare ritmicamente i musicisti sul palco, improvvisando così un enorme “orchestra riciclata”. Ad esempio, verranno distribuite bottiglie d’acqua, che dopo il normale utilizzo, saranno riempite con piccoli materiali (plastica, etc.) riciclati per ottenere un effetto “maracas”.

Un’ altra piccola chicca è riservata a coloro che si profileranno sul sito Comesuonailcaos.it e potranno così scaricare e  stampare un biglietto che dà diritto a vari benifici, come: entrata riservata; ingresso ad Area Tribù riservata con possibilità di bar privato, sedute comode, vista frontale del palco/concerto, etc.

Niente male direi, potrei dirvi che ci sono anche delle signorine discinte e disinibite ma a quel punto sembrerebbe una certa villa in Sardegna e non più un concerto.

Ci vediamo il 24 luglio in Napoli allora, come dice il maestro Capone.