Premio Heracles, nove statuette per i premiati.

HERAJKES-2009_(12)

A Cariati, domenica 5 Luglio 2009 si è tenuto un premio diverso dagli altri, fuori dai cliché, di spessore e non scontato. Il Premio HERAKLES 2009 si conferma un evento di grande qualità, per i contenuti, per l’unico sottile e coerente filo conduttore, per la specialità delle personalità premiate. Nel bel teatro naturale di Piazza Friozzi, nel centro storico di Cariati, si è ripetuta la magia di una serata per la quale, unanimemente, vengono ribaditi e sottolineati apprezzamenti e giudizi positivi. Da tutto il territorio.

In un’atmosfera sempre attenta e particolarmente interessata, con una platea numerosissima,  sono state consegnate  le statuette bronzee del’Herakles di Cariati ai 9 premiati di questa edizione.

Il Cavaliere Pippo CALLIPO (marketing territoriale) è stato premiato dall’Avv. Saverio GRECO (Azienda IGRECO – Partner Ufficiale dell’evento).

Alfonso FAZIO (cariatesi nel mondo) è stato premiato dal poeta Rocco TALIANO GRASSO, membro della commissione.

La Direttrice dell’ufficio per l’Italia del Parlamento Europeo Clara ALBANI (cittadinanza europea) è stata premiata dal preside Serafino DONNICI, membro della commissione.

Il sostituto procuratore della repubblica presso il tribunale di Crotone Pierpaolo BRUNI (educazione civica) è stato premiato dal consigliere provinciale Leonardo TRENTO.

Giuseppe MARRA (giornalismo e comunicazione), rappresentato dal Direttore de “Il Crotonese” Domenico NAPOLITANO è stato premiato dalla giornalista e scrittrice Assunta SCORPINITI, membro della commissione.

L’On. Nedjeljka KLARIC, parlamentare croata, (cittadinanza europea – premio speciale Euromed Meeting) è stata premiata, simbolicamente, dal Sindaco Filippo SERO. Assente per improvvisi impegni parlamentari (l’inattesa crisi politica in Croazia a seguito delle dimissioni del Premier) l’On.KLARIC, già Sindaco SIBENIK, sarà presente a Cariati durante il Meeting Euromed dal 22 al 31 Agosto.

Il Prof. Franco CASSANO (sezione cultura), l’autore-inventore del “Pensiero Meridiano” è stato premiato dallo storico Franco LIGUORI. Al Prof. Cassano va l’augurio di Alex Giordano e Mirko Pallera:

Al mio maestro (più che professore) va il merito di aver riportato alla ribalta il valore del Pensiero Meridiano ricordando alla comunità che nella corsa verso il progresso abbiamo dimenticato valori fondamentali per l’Umanità.
È interessante oggi osservare come attraverso la tecnologia (si parla tanto di WEB 2.0), l’istinto di sopravvivenza dell’intelligenza collettiva stia ritornando indietro a recuperare valori indispensabili per la nostra sopravvivenza.
Vi scrivo dalla commissione tecnico scientifica del g8 young business summit dove Ninjamarketing è chiamata a definire politiche di innovazione, vi parrà strano ma prima i ogni discorso su tecnologie e infrastrutture abbiamo introdotto con grande piacere ed onore i temi trasmessi dal prof. Cassano: un invito a guardare con positività i momenti di crisi e riflettere sulle sconfitte dei modelli finanziari globali che possono diventare delle opportunità per costruire un modello nuovo di sviluppo in chiave localistica.

Con la stima e l’amore dovuto ai Maestri

Il poeta Nicola JANNELLI, prematuramente scomparso qualche anno fa, (cultura – premio alla memoria) è stato premiato, attraverso la moglie Gabriella, dal consigliere comunale Leonardo MONTESANTO, membro della commissione.

Il regista Mimmo CALOPRESTI (marketing territoriale), bloccato a Roma per le riprese di un film, è stato premiato, simbolicamente, dall’Assessore alla Cultura Cataldo PERRI che ha anche annunciato la presenza del regista, a Cariati, quale ospite d’eccezione alla speciale proiezione del film “L’abbuffata”, MERCOLEDÌ 26 AGOSTO, al teatro naturale nel rione Valle, al centro storico, alla presenza dei 100 studenti stranieri iscritti alla scuola estiva in management dell’identità.

Presieduta, anche quest’anno da Giuseppe SOLURI presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Calabria, moderata dal responsabile comunicazione del Comune di Cariati Lenin MONTESANTO, la notte degli HERAKLES ha aperto ieri, ufficialmente, la 26esima edizione della programmazione socio-culturale estiva Cariati – Città della Tarantella”.

Prima della conclusione della cerimonia, il Presidente SOLURI ha chiamato nel pubblico il Direttore dell’Università Popolare di Rossano, il Prof. Giovanni SAPIA, che ha portato il proprio saluto, con appassionate citazioni dantesche ed interloquendo sulla questione della legalità con il giudice BRUNI.

Scritto da

Campana doc, Chikako, al secolo Anna Maria Ietto, decide di trasferirsi nella città del Palio. Lì consegue la laurea specialistica in Linguaggi persuasivi e scopre una sua ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui chikako .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it