Satisfiction : la Critica letteraria con la politica del “soddisfatti o rimborsati”.

Satisfiction : la Critica letteraria con la politica del “soddisfatti o rimborsati”. La diffusione che c’è stata negli ultimi anni, in Italia come in tanti altri paesi, di siti e blog legati al mondo del libro è ormai cosa nota, com’ è noto che la rete e le tenologie legate ad essa, sono in grado di incidere profondamente sulle modalità di produzione, diffusione e fruizione della letteratura.

Anche Satisfiction è frutto della trasmigrazione dai canali mediatici tradizionali a quelli informatici e telematici ai quali la letteratura si è dovuta conformare.

Nato da un blog letterario, è ben presto divenuto un free-press molto autorevole che si avvale della collaborazione di numerosi scrittori e critici italiani e stranieri, ma non ha mai dimenticato il profondo legame che ha con la rete, tant’è che il gruppo “Satisfiction” su facebook è uno dei più numerosi del social network.

Ma la novità non va cercata nell’uso che Satisfiction fa della rete e dei social network, il concept innovativo in questo caso è un altro: Satisficiton non si limita a recensire un libro, fa di più, lo garantisce!

Il meccanismo è semplice: se la critica di Satisfiction recensisce un libro, convincendo il consumatore a comprarlo, ma l’utente, dopo averlo letto, ritiene che le sue aspettative siano state tradite, può chiedere il rimborso del libro semplicemente lasciando un commento in cui motiva la propria esperienza “negativa”.

Ciò sicuramente testimonia la profonda sicurezza che Satisfiction ha della bontà dei libri che recensisce, ma probabilmente l’idea di Gian Paolo Serino, fondatore del sito, va oltre: grazie a Satisfiction spera di poter sviluppare una nuova rete, un network in cui lettori, autori e critici diano vita ad uno spazio dialettico in cui il lettore diventa proattivamente protagonista, in un’ottica sempre più Customer oriented e Consumer empowerment.

Ed è proprio grazie a questo meccanismo che dovrebbe instaurarsi un circolo virtuoso in cui la critica dei lettori permetta di migliorare sempre più il servizio, accrescendo la capacità del sito di raccogliere e gestire in modo appropriato la “ conoscenza” dei suoi lettori per incrementarne la Customer Satisfaction.

Scritto da

Iscrittosi al corso di laurea in Economia Aziendale presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Salerno, Fabio Vitale, tra Omeriche ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui fukidake .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it