Master of Viral Marketing – parliamo di Tracking

Silvia Carbone
Silvia Carbone

Marketing Manager @ Ninja Academy

Amici Guerrieri,

proseguiamo la rubrica “Master of Viral Marketing” che già negli scorsi mesi ci ha permesso di approfondire il tema dei Viral Video Marketing;

Nelle puntate precedenti abbiamo parlato:

1. Della ricerca pubblicata da Feed Company, in cui si è valutato il livello di accettazione del marketing virale da parte di agenzie e aziende;

2. Dell’ attività di seeding, ovvero quel processo attraverso il quale il nostro contenuto viene diffuso in rete (rispondendo anche all’ intervista shock pubblicata da YouMark.com);

3. Degli Spoof Ads, ovvero di quei contenuti virali incentrati sulla parodia, che creano buzz attorno al video originale e incrementano il coinvolgimento degli utenti.

In questo approfondimento parleremo di Tracking, ovvero di quegli strumenti che consentono di misurare l’audience raggiunta dai nostri contenuti.

METRICHE E STRUMENTI ONLINE PER IL TRACKING DEI VIDEO

Nel seguente documento metteremo a confronto 5 dei più importanti sistemi di Tracking dei video online:

YouTube Insight che permette di visualizzare informazioni dettagliate sui video caricati sulla piattaforma di YouTube.

Tubemogul che permette sia di caricare i video su diverse Piattaforme di video sharing, sia di ricevere informazioni riguardanti l’andamento del video sul web.

ViralBeat che è una start-up italiana del web 2.0 che si occupa di seeding e tracking delle campagne virali, e attualmente opera a Londra e a Milano (disclosure: ViralBeat è sponsor e partner di NinjaMarketing).

VidMetrix che offre la duplice possibilità di caricare i video online su diverse piattaforme, e di tracciare i dati.

Viral Video Chart che propone la classifica dei Top Viral Video suddivisi in diverse categorie.

PER SAPERNE DI PIU’, SCARICA IL PDF COMPLETO CHE I NINJA HANNO SCRITTO PER VOI!!! Clicca qui.