Localizzazione di Facebook: vince il crowdsourcing

Silvia Carbone
Silvia Carbone

Marketing Manager @ Ninja Academy

Alle ore 23.29 del 02 Aprile il team di Facebook ha pubblicato questo video, in cui viene descritto il successo raggiunto dall’applicazione “Facebook Translations.

L’applicazione evidenziava i termini da tradurre e l’utente aveva la possibilità di proporre una traduzione, oppure votare quelle disponibili.

La piattaforma già nel 2007 ha iniziato il suo progetto di crowdsourcing globale per tradurre Facebook in tutte le lingue del mondo, e i risultati sono arrivati in questi giorni: ad oggi, in soli 2 anni, Facebook è disponibile in 100 lingue!

5.209 traduttori e 49.794 espressioni tradotte solo per quanto riguarda la traduzione della piattaforma in Italiano; in neanche un anno dal rilascio della versione italiana, il numero di utenti italiani è passato da 350.000 a 8 milioni.

Grazie a tutti questi sforzi, oggi gli utenti attivi nel mondo (utenti che hanno utilizzato Facebook negli ultimi 30 giorni) sono circa 175 milioni, e più della metà non sono studenti!

L’aver raggiunto 100 mercati è un’enorme opportunità per i marketer, in quanto l’adience che potenzialmente si può coinvolgere è composta da 175 milioni di persone.

Chissà se, come è successo per wikipedia o per le voci del TomTom, verranno rilasciate versioni dialettali anche per Facebook.

UPDATE: Ieri il team di Facebook ha dato il benvenuto al suo 200-milionesimo utente (guardate anche il video!!).