GUERRILLA ADVERTISING – Current TV censurata dal comune di Roma

Current Tv ci informa che la campagna di affissioni pianificata nel comune di Roma per promuovere il suo programma dedicato al giornalismo d’inchiesta Vanguard – quello vero, quello che entra nei meccanismi più nascosti del sistema e rivela cosa si nasconde dietro la facciata – è stata rifiutata dall’ATAC, l’azienda dei trasporti pubblici romana.

Avevo fatto personalmente i complimenti a Current per i servizi di Vanguard, che mi avevano portato nei mercati delle armi africane e nelle piantagioni colombiane del narcotraffico.

Si tratta di un giornalismo d’inchiesta puro, senza condizionamenti e senza peli sulla lingua, che ha il coraggio di svelare il “lato oscuro della luna”, le ragioni economiche e politiche che stanno alla base di alcuni fenomeni come il traffico di droga, il terrorismo.

Noi Ninja siamo con Current TV. Sosteniamo il progetto di libertà dell’informazione creato da Al Gore e da tutte le persone di talento che ci lavorano e che conosciamo personalmente, da Tommaso Tessarolo a Livia Iacolare a Paolo Lorenzoni. Siamo con voi.


UPDATE: Ecco in questo video un estratto delle inchieste della prossima programmazione di Vanguard.