4 non-conventional advertising

4_non_conventional_advertising_5

Continuiamo, grazie alla nostra collaboratrice Reikamina, a proporvi nuove pubblicità non convenzionali che arrivano da tutto il mondo. Ecco le migliori della settimana (nell’enfasi del non-convenzionale, ho pensato di inserire in testa al post un’immagine che fa parte di questo strano e pazzo mondo. Spero vi piaccia).

Ironia, simpatia ed ilarità per il sintetico ma efficace spot della Durex. Grande semplicità con un forte impatto: su una pagina a sfondo celeste si legge: “Per tutti quelli che usano i prodotti dei nostri concorrenti: buona Festa del papà!”

4_non_conventional_advertising_1

Gioca invece sul tema della sicurezza, per dare un messaggio ben preciso, di sicuro e forte impatto, mescolando ironia e insegnamento, lo spot americano contro la guida in stato di ebbrezza.
L’ America è costellata di cartelli delle “3 D”, ossia i “Don’t Drink & Drive“, posizionati sul ciglio della strada per ricordare di non guidare dopo aver bevuto alcolici.
Posizionare i cartelli lungo la strada potrebbe essere però un messaggio che arriva troppo tardi, per questo il messaggio è stato stampato sui tappi delle bottiglie di birra, in modo che l’avviso non sia solo tempestivo, ma mostri anche metaforicamente come potrebbe ridursi una macchina dopo un incidente stradale, metafora resa dal tappo piegato in due dopo esser stato stappato.

4_non_conventional_advertising_2

Creata per Marquee Room la pubblicità soprannominata “Popcorn Beer”. La pubblicità rappresenta infatti un bicchiere pieno di pop corn ma sul quale è disegnato un bicchiere di birra.
Al Marquee Room, bar del teatro The Uptown a Calgary in Canada, avevano un problema: gli spettatori che frequentavano il teatro, non facevano altrettanto con il bar.
Così ecco la trovata: disegnare la deliziosa birra che i clienti si stanno perdendo, sul bicchiere dei pop corn, per ricordare loro cosa potrebbero trovare andando al bar Marquee Room.

4_non_conventional_advertising_3

Molto originale e divertente l’idea per pubblicizzare un centro di Yoga: sono state distribuite delle cannucce sulle quali è stampato il corpo di una donna all’altezza della parte piegabile della cannuccia: immediato l’impatto! Imparando lo Yoga il proprio corpo diventerà a tutti gli effetti snodabile!

4_non_conventional_advertising_4

Articolo di Reikamina

Scritto da

Jvan Sica

Il nostro Jvan è un laureato in Scienze della Comunicazione con il massimo dei voti (SEG) e per non perdere allenamento ha preso un Master in Editoria Libraria e digitale ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kistifellea .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it