Crocs: la scarpa con i plugin

Le

Le crocs +/- allo stesso modo ci cannibalizzano. In tutti i colori disponibili, riprendono una specie di design tipo alla Heidi olandese, ci azzecchi sopra una marea di stronzate, in più costano pure un botto.

Tutti dicono che sono comode stracomode, c’hanno la fascetta orientabile che le rende sia ciabatte sia sandali. Ci puoi andare anche in acqua, in piscina, al lago, ci puoi mettere gli jibbitz, una sorta di plugin che servono a customizzare il prodotto. Ma a me che mi frega.

Sono solamente una vaccata alla moda che passerà lasciando la scia nelle discariche di tutta Europa, spero solo che almeno siano facilmente smaltibili…

Insomma se non mi servissero per stare in negozio coi piedi non completamente chiusi, preferirei i miei buoni vecchi sandali da marinaio del nord. Ma l’etichetta anche a livello di vergogna personale mi impone di mantenere le dita dei piedi celati, altrimenti… i plugin li preferisco software!

Scritto da

Jvan Sica

Il nostro Jvan è un laureato in Scienze della Comunicazione con il massimo dei voti (SEG) e per non perdere allenamento ha preso un Master in Editoria Libraria e digitale ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kistifellea .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it