Marketing Mystere: Global Coherence Project e la viralità nelle intenzioni

Il mistero più grande di questo progetto e simili è fino a che punto?

Fino a che punto bisogna crederci, fino a che punto può essere un’iniziativa benefica e fino a che punto il mercato (o marketing della vendita forzata) non inquina le buone intenzioni di iniziative del genere.

Global Coherence Project ha poi un sapore particolare: si parla di energia dell’uomo, di cuore della terra che deve unirsi ai nostri cuori per fare pulsare nell’universo l’amore che pacifica tutte le cose.

Tutto ruota infatti intorno ad un’iniziativa su basi (mah?) scientifiche per unire milioni di persone intorno ad una pulsione d’amore e cura per sé e per gli altri che trasformi la coscienza tutta sporca di instabilità umorale e discordia sociale degli uomini contemporanei in una dolce consapevolezza che è nella cooperazione equilibrata che la pace può durare a lungo.

La “deriva” scientifica riguarda lo sviluppo di un network globale di sensori per analizzare i cambiamenti nei campi magnetici della terra, che creano influenze sulle emozioni umane, e predire, per intervenire positivamente, le calamità naturali (terremoti, eruzioni, maremoti e via a sciagure).

È come se, dice una sorta di slogan programmatico, si sentisse parlare il cuore della terra per la prima volta e vi si potesse agire grazie ad una “coerenza globale” di flussi magnetici positivi.

Tutto questo ha poi risvolti da coaching emotivo e psicologico che parlano di stress da eliminare e buona aria da inalare per vivere e far vivere meglio in base ad un non meglio precisato sviluppo personale.

Insomma, sembra un pastrocchio anche questo progetto, anche se animato, almeno a livello promozionale, da una forza diversa e più sensata, quasi virale.

Inoltre c’è anche un parallello già attivo da un po’:

Voi cosa ne dite?

Scritto da

Jvan Sica

Il nostro Jvan è un laureato in Scienze della Comunicazione con il massimo dei voti (SEG) e per non perdere allenamento ha preso un Master in Editoria Libraria e digitale ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kistifellea .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it