L'uomo piccione: guerrilla cinematografica

Un collettivo di studenti dell’Università di Urbino ha realizzato un film autoprodotto e scaricabile online all’indirizzo: http//uomopiccione.zenetic.it

Per pubblicizzarlo hanno realizzato una significativa campagna di comunicazione non convenzionale la cui fase progettuale partiva da questa considerazione: “Abbiamo usato i bicchieri e il barattolone perché loro ammiccavano al cinema. Abbiamo usato il piccione e il mais perché loro rappresentavano il film. Abbiamo scritto “ti salva la vita”, primo, per creare mistero e curiosità, secondo perché il film la vita, te la salva veramente.”

Grazie alla professoressa Emanuela Ciufoli hanno inviato il materiale ai ninja per avere una magafonata sul web.

Bella iniziativa, megafonata accordata.

Scritto da

Jvan Sica

Il nostro Jvan è un laureato in Scienze della Comunicazione con il massimo dei voti (SEG) e per non perdere allenamento ha preso un Master in Editoria Libraria e digitale ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kistifellea .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it