Kistifellea pubblica libro e paga cena

Quando qualcuno del nostro clan vince al Gratta e Vinci, indovina le previsioni del tempo del giorno successivo, trova parcheggio a Cava de’ Tirreni oppure esce con il tipo e la tipa che tampinava da tre anni siamo tutti indistintamente felici.

Se poi uno di noi scrive un libro il quale ha un’eco nazionale, conquista pagine di riviste famose e incontri televisivi in cui discutere del suo libro siamo ancora più felici, anche perché deve pagare la cena a tutti.

Il fortunato, che deve sganciare qualche centinaio di euro per sfamare tutta la nostra truppa, è in questo caso Kistifellea, alias Jvan Sica, nostro caporedattore del sito ninjamarketing.it su cui sto scrivendo, che ha pubblicato da poco per Zona editrice il libro

Il libro si nutre in parte delle nostre filosofie non convenzionali, riuscendo ad allargare la tematica calcio ad uno sguardo nuovo e coinvolgente anche per chi non è propriamente tifoso e appassionato.

Jvan ha parlato di calcio in un modo innovativo, legando le vicende del gioco e le faccende dei protagonisti ai fluidi socio-culturali delle diverse nazioni prese in esame.
Ha analizzato sette scuole calcistiche europee (italiana, russa, balcanica, olandese, francese, iberica e tedesca), evidenziando come il loro gioco, quello che in campo fanno tecnicamente e dicono tatticamente, sia il frutto di insight culturali, storici e antropologici influenti.

Questo in breve, ma nel libro c’è anche molto altro. Come, ad esempio, il profilo di una squadra ideale per ogni scuola calcistica.

Per l’Italia la formazione che Jvan ha scelto é: Zoff, Gentile, Facchetti, Tardelli, Baresi, Scirea, Domenghini, Antognoni, Meazza, Baggio, Riva.

Sarebbe molto interessante se ognuno di voi, leggendo quello che ha scritto Jvan nel libro, stilasse una sua formazione dei sogni, non soltanto per l’Italia, magari interagendo direttamente con l’autore che è 24h sul nostro sito.

Vi lascio con un po’ di informazioni e contenuti attraverso cui approfondire l’argomento e magari farsi venire la voglia di comprare il libro.

Anticipazione pubblicata su Vanity Fair.

Recensione di Vincenzo Mulé su Left.

Il blog di letteratura sportiva di Jvan Sica (Kistifellea)