HP: Troppo reali per essere foto…

HP: Troppo reali per essere foto…

Da qualche anno a questa parte la rivoluzione tecnologica ha colpito persino la fotografia.

Addio rullini, addio camere oscure, addio care vecchie foto che riempivate i nostri album…

Adesso è tutto digitale, dalla macchina alla stampa.

Con la transizione al digitale molti sono stati i benefici ottenuti, soprattutto in qualità dell’ immagine.

Naturalmente però, per ottenere un risultato fotografico che si rispetti, bisogna saper scegliere la carta fotografica giusta.

Ed è proprio questo che vuole comunicare HP con la sua azione di ambient marketing, realizzata dall’ agenzia Publicis in Malesia.

Sono stati realizzati dei grandissimi pannelli in stampa digitale, raffiguranti paesaggi suggestivi, ed al centro un buco, come se qualcuno ci fosse passato attraverso.

La qualità della carta fotografica HP, unita alla fedeltà della fotografia digitale, consentono di ottenere rappresentazioni grafiche del tutto realistiche.

Tanto da non capire dove finisce la realtà e inizia la sua riproduzione….

HP: Troppo reali per essere foto…

HP: Troppo reali per essere foto…

Scritto da

Emanuele Vella

Emanuele Vella è un rampante ventitreenne catanese neolaureato in Economia Aziendale.L’incontro con i Ninja gli ha stravolto la vita fino a fargli perdere ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kamatari .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it