Una vigilessa… tutta d'un pezzo

Una vigilessa… tutta d’un pezzo

E’ bionda, va in giro in minigonna e tacchi alti sebbene la divisa d’ordinanza non lo preveda e si chiama Manuela: è la sexy vigilessa in servizio da qualche giorno nel Comune di Spinea (Venezia).

Attenzione a non arrivare a conclusioni affrettate. Non giudicatela solo dall’apparenza.

L’eccentricità dell’aspetto tradisce la sua vera natura: Manuela è una donna tutta d’un pezzo. Un pezzo di legno…

L’avvenente vigilessa – una sagoma in compensato a misura d’uomo – è stata ideata da Giovanni Simionato, un artigiano in pensione di Spinea, esasperato per l’alta velocità che impedisce il transito pedonale in una stretta via cittadina, senza marciapiede e a doppio senso di marcia.

Una trovata poco ortodossa che però funziona meglio dei provvedimenti adottati in vano dall’amministrazione comunale.

«Manuela è un deterrente – spiega il sindaco Tessari – una maniera simpatica e intelligente per richiamare gli automobilisti al rispetto delle famiglie, dei bambini e degli anziani che abitano lungo questa strada».

Evviva la creatività non-convenzionale. Evviva il machismo italiano!

Scritto da

Roberta Collina

Laureata in Scienze della Comunicazione e specializzata in Comunicazione di Impresa, Roberta Collina comincia a muovere i primi passi nel Web 2.0 ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Korura .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it