Alto là!

Alto là!

È lunedì. Inizia un’altra settimana.

Nuovi impegni, nuovi propositi e l’intenzione di portarli a termine un po’ come avviene a inizio anno o il primo del mese.

Infatti, se come recita un adagio di venere e di marte non si dà principio all’arte, è a inizio settimana che la tradizione impone vengano intraprese nuove iniziative.

Non a caso, ad esempio, è di lunedì che il il 90% delle persone – donne in primis – decidono di cominciare la dieta.

Sfortunatamente, malgrado il giorno sia quello giusto, può accadere che anche oggi alla motivazione non si accompagni la giusta carica per intraprendere la difficile sfida con se stessi.

Se rientrate nella categoria di quelli che ‘Se ne parla la settimana prossima…’ non demordete, non occorre rimandare: la tecnologia vi viene in contro.

Non serve legarvi ad una sedia, mettere il lucchetto al frigorifero o chiedere ai parenti di guardarvi a vista. C’è qualcos’altro che fa al caso vostro…

Nella fattispecie si tratta del cosiddetto Diet Floor, un particolare tipo di pavimento prodotto da Tau Cerámica le cui piastrelle ‘sensibili’ sono in grado di riconoscere le persone che le calpestano e di calcolare la permanenza nelle aree nevralgiche della casa (in prossimità di dispense, frigoriferi e quant’altro).

Una volta raggiunta la ‘soglia critica’, ossia un lasso di tempo ‘sospetto’, il pavimento parlante comincia ad inviare messaggi denigratori, ad intimare di allontanarsi dalla zona e, se gli ammonimenti non dovessero bastare, ad insultare il malcapitato avventore.

Una situazione al limite dell’umana sopportazione.

Piuttosto che avere a che fare con qualcosa del genere, meglio fare i conti con i morsi della fame…

Alto là!

Fonte: Gizmodo

Scritto da

Roberta Collina

Laureata in Scienze della Comunicazione e specializzata in Comunicazione di Impresa, Roberta Collina comincia a muovere i primi passi nel Web 2.0 ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Korura .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it