Carnevalate!

A Carnevale ogni scandalo vale

Allora, cari lettori ed affezionate lettrici, proviamo a ragionare insieme su una cosa.

Seguiteci su questi punti:

– Negli anni barbari in cui le aspre logiche del marketing e la suprema ‘voice’ di Jack “Frusciante-denaro” ispirano un non meglio identificato imprenditore ad arruolare (è proprio il caso di dirlo) un rom pluriomicida amante del buon vino in qualità di (in)credibile testimonial per una marca di jeans;

– Al tempo del siamo tutti pulcinella con la maschera della vergogna per le pizze al profumo di mondezza della Napoli ‘sotterrata’;

– Nelle trepide ore di angoscia per le vicende rocambolesche di casa mastella-mondaini-quirinale

Ci possiamo mai scandalizzare per un nudo (con un pizzico di invidia, molto ben fatto) di una statuaria brasiliana?

Sembrerebbe di si… visto il rumore a suon di samba che la modella Viviane Castro ha scatenato alle famose parate di Rio de Janeiro con il suo…ehm…costume carnevalesco, tra il popolo del Web e non solo.

Sì perché, in stile Barbie senza vestito da Raperonzolo, la bella in questione si è presentata con un comodissimo, nonché elegante e raffinato…coprisesso!

Ma noi siamo buoni, oltre che buongustai, e alla birbantella gliela facciamo passare…

E così la sua trovata la interpretiamo come una campagna teaser non-convenzionale per i prossimi costumi ad abbronzatura totale, collezione primavera/estate 2008.

Ah! Non siamo sicuri che siano disponibili in tutte le taglie ma, ricevute notizie certe dalla ditta produttrice, sarà nostra premura farvelo sapere!

E comunque…ci sono pure le ali 😉