"Controindicazioni" Wonderbra

Le campagne pubblicitarie di Wonderbra si sono sempre rivelate efficaci, sia come stimolo alla creatività che nello stuzzicare l’interesse del cliente.

Ma aldilà delle aspirazioni femminili o delle pulsioni istintive provocate nel pubblico maschile alla vista del prodotto indossato, la vera forza dei commercial risiede nello humor di cui è intrisa ogni campagna.

Basta osservare i più recenti spot o ambient ad esempio, per rendersi conto che la potenza comunicativa Wonderbra risiede nella scelta di non prendersi troppo sul serio.

E lo testimonia anche l’ultimo commercial realizzato per i famosi push-up.

Continuando sul filone delle “controindicazioni” legate alla prosperosità, questa volta ci viene proposto un ironico mood legato ad un funerale. L’assenza di testo, di battute, addirittura delle immagini dello stesso prodotto, ed il solo uso della marcia funebre evocano le atmosfere della serie Mr.Bean di Rowan Atkinson.

Speriamo solo che nessuna cliente faccia causa al colosso dell’intimo per non essere riuscita ad ottenere i risultati (non) mostrati in video…

Articolo originale di Giuseppe Corvino

Scritto da

Roberta Collina

Laureata in Scienze della Comunicazione e specializzata in Comunicazione di Impresa, Roberta Collina comincia a muovere i primi passi nel Web 2.0 ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Korura .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it