Fineco: Storia di un conto appena nato

Fineco: Storia di un conto appena nato

Cos’è una ecografia?

L’emozione di scoprirlo lì, piccolo e ignaro di ciò che lo aspetterà una volta fuori dal caldo, ovattato e protettivo mondo in cui ha trovato vita, il desiderio di osservarlo e assisterlo mentre fa i suoi primi accorti movimenti, l’ansia di scorgere il delinearsi del suo profilo, ma… prima di tutto… l’immensa gioia di vederlo crescere!

Tenete a bada il fazzoletto, a questo punto, e non vi intenerite troppo!

Non vi stiamo parlando di un bimbo e della sua mamma “appesantita” ma della singolare campagna promozionale, presentata nei giorni scorsi allo SMAU (17-20 ottobre 2007), ideata e realizzata per Fineco dall’agenzia creativa G-com.

Aiutalo a crescere” il claim della neonata campagna che, in linea con lo spirito innovatore e d’avanguardia della prima banca di trading on line italiana, si declina in un’efficace operazione di marketing non convenzionale: due ragazze col pancione, intente ad interloquire con i visitatori nel complesso fieristico del Rho di Milano, hanno distribuito loro la vera e propria ecografia…di un portafoglio.

Ma non solo, stampate su un innovativo materiale, cartaceo e biodegradabile, che aderisce mediante una leggera carica elettrostatica, le insolite ecografie sono state applicate a svariati supporti, così da essere scorte dai passanti in giro per le strade.

Chiara l’intenzione, mediante analogia, di comunicare l’impegno e la cura costante che la banca Fineco riserva al risparmio dei suoi clienti, trattato con particolare cura e riguardo fin dal suo stato…embrionale!

Coraggio, dunque, non perdetevi d’animo e… procreate!