VIRAL VIDEO – Spiderman vs. Letizia Moratti: La battaglia per le Colonne di S. Lorenzo

Viral Video - Spiderman combatte contro la chiusura delle Colonne di S. Lorenzo

Dopo il Dottor Octopus, Goblin e il simbiote alieno Venom, questa volta Spiderman se la dovrà vedere con un nemico insolito e forse ancora più pericoloso: la temibile Letizia Moratti, attuale sindaco di Milano.

La causa è tra le più nobili: restituire ai giovani della città meneghina le Colonne di San Lorenzo, uno spazio vitale insostituibile, luogo di scambio, di incontro, di comunione e condivisione, nonchè quintessenza della socialità stessa made in Milano, cimentandosi in un’azione di disobbedienza civile non-convenzionale.

Un luogo dove, generazione dopo generazione, i giovani hanno visto nascere e crescere amicizie, dove hanno consumato i propri rituali, cementificato i propri rapporti, dove anche solo sedersi a terra in cerchio e bere una birra acquista un significato antico e l’espressione delle identità collettive si fonde col paesaggio formando un microcosmo indipendente che vive, respira, si muove.

Ora, dopo l’ordinanza del sindaco Moratti che sanciva la chiusura al pubblico tutte le sere dalle 19.00 alle 07.00 della piazza antistante la Basilica, questo microcosmo si sta lentamente spegnendo; privato del suo alveo naturale rischia di smembrarsi definitivamente, anche perchè una delle condizioni necessarie per la sua sopravvivenza è l’apporto ininterroto di nuova linfa, di nuove identità collettive, di nuove tribù.

Ma niente paura gente, ci pensa Spiderman!

L’ondata di proteste dei giovani milanesi e la petizione organizzata per far riaprire le colonne al pubblico sono stati solo il preludio all’implacabile azione dell’eroe mascherato che ha gettato nel panico la giunta comunale, abbastanza sicura di riuscire a tener testa all’opposizione di centro-sinistra in consiglio, ma assolutamente impreparata a fronteggiare nemici dotati di super-poteri.

Il risultato? Il comune ha deciso di addivenire a più miti consigli e in queste ore sta valutando la possibilità di ridurre in misura significativa lo spazio transennato – limitandolo alla sola recinzione della parte del sagrato più vicina alla Basilica e alle Colonne vere e proprie – in modo da restituire la piazza alle sue tribù. Il provvedimento non è ancora ufficiale, ma potrebbe diventarlo nelle prossime ore.

L’ennesima impresa del grande supereroe. E chissà che non spunti online un fumetto che ne narri le gesta di questi giorni!

In ogni caso… Grazie Spiderman!

Articolo originale di Simone Dini via Repubblica.it

Scritto da

Giancarlo Catucci

Laureato in Scienze della Comunicazione e masterizzato in Marketing e Comunicazione Web e Nuovi Media, Giancarlo Catucci è Account Manager dei continua

    Condividi questo articolo


    Segui Sukàmi .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it