Futuro Sicuro! Gratta e Vinci un posto di lavoro online

Gratta & Vinci un posto di lavoro

Tempi duri in Italia per chi è alla ricerca di un lavoro.

Tra promesse di stage, paghe impalpabili e contratti perennemente rinnovati a tempo determinato ci vuole davvero la pazienza di un santo per non perdere il lume dell’intelletto e trasformarsi nel protagonista di “Un giorno di ordinaria follia”.

L’esercito di aspiranti lavoratori, oltre a presentare un curriculum vitae ben nutrito e a reclamizzare un patrimonio inumano di straordinarie capacità (competenza, flessibilità, poliglottismo, professionalità, creatività… dono dell’ubiquità, padronanza della telecinesi e insonnia produttiva perpetua), farebbe bene a dotarsi di una buona dose di senso dell’umorismo per far fronte alla durezza dello scenario disarmante in cui, noi tutti, cerchiamo di orientarci.

I meno scanzonati, i disincantati – come qualcuno più sagace di me li definirebbe – obietteranno che in realtà c’è poco da ridere…e probabilmente hanno pure ragione! A supporto delle tesi più pessimistiche ci sono una caterva di statistiche disastrose e un numero sempre crescente di primati negativi di cui il nostro paese tristemente si appropria.

Pizza, Sole, Mandolino… e Disoccupazione!

È proprio vero, dunque, che non ci resta che piangere? Non la pensa così InfoJobs.it, versione italiana del portale gratuito di recruitment on line che, in occasione delle manifestazioni romane per il 1° Maggio, ha invitato i partecipanti a riscoprire la loro capacità di ridersi addosso, distribuendo in Piazza S. Giovanni e nelle strade adiacenti dei Gratta & Vinci ironicamente denominati “Futuro Sicuro”. In palio, come correttamente riportato sulla parte da grattare, un nuovo posto di lavoro!

L’assurdità – e la comicità – delle offerte la lascio valutare a voi, riportando solo alcune delle “posizioni aperte” prospettate:

Raccoglitore di feci canine per grosso comune del centro-Italia. Pagamento al chilo. Indispensabile flessibilità.

Lanciatore di riso per agenzia matrimoniale. Richiesta bella presenza e attitudine al lavoro di squadra.

Compagno di giochi in allevamento Rottweiler. Richiesto tedesco fluente e resistenza al dolore. No copertura assicurativa.

Assaggiatore di alimenti scaduti per ipermercati. Richiesti gusto, curiosità e discrezione. Interessante proposta a cottimo.

Collaudatore di supposte per una nota azienda farmaceutica. Previsto inserimento immediato. Pagamento a 90.

Insomma, la tipologia era questa. Naturalmente, il vincitore che non avesse gradito l’imperdibile opportunità professionale proposta era invitato a ritentare visitando il sito.

Dispensatrice di sorrisi e al contempo spunto di riflessione sulla odierna realtà del mondo lavorativo, l’iniziativa dell’agenzia di e-recruitment ci è piaciuta davvero, dimostrando – se ce ne fosse ancora bisogno – che anche per servizi particolarmente “sentiti” dalla gente, esiste un modo simpatico e corretto di farsi una buona pubblicità senza incappare nella malsana abitudine dei proclami eccezionali, utilizzando canali non convenzionali e più vicini alle persone.

Bene… ci avete fatto ridere. Adesso, però, trovateci il lavoro!!!

Articolo originale di Simone Dini via ZEUS News.

Scritto da

Giancarlo Catucci

Laureato in Scienze della Comunicazione e masterizzato in Marketing e Comunicazione Web e Nuovi Media, Giancarlo Catucci è Account Manager dei continua

    Condividi questo articolo


    Segui Sukàmi .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it