VIRAL MARKETING – Google misura il Buzz dei video sui Blog

La sezione americana dei video di Google da quasi un mese segnala sulla parte destra con una nuova sezione il Blog Buzz che si sviluppa intorno ai video non solo di Google ma anche di YouTube.

La misurazione del WOM in Rete comincia ad essere facilmente visibile e comprensibile a tutti gli utenti attraverso una facile classifica che si modifica automaticamente allo svilupparsi di link che si riferiscono ai video.

Accanto a ciascun video in classifica c’è un link che rimanda ai risultati di Google Blog Search. La SERP elenca non solo i post che linkano il video ma anche quelli che lo hanno inserito come embed.

Google si allinea al monitoraggio che già effettuano:
Technorati, che classifica i video di Youtube secondo il numero di nuovi link che ricevono nelle ultime 48 ore;
Tailrank, che si concentra su YouTube dando però la priorità ai blog più importanti;
Megite, che monitora e aggrega i video di oltre di 20 siti;
BlogPulse, che monitora le animazioni Flash e mostra giornalmente i video più linkati.

Attualmente il video attorno al quale si sta sviluppando più buzz è un video molto carino di due lontre che si tengono la mano, mi fa piacere che si tratti di un video così semplice e sorprendente, ogni tanto non sono né gli streaptese né nudi di alcun genere a farla da padrone tra i video.

Contribuiamo anche noi a sostenere il buzz intorno a Otters holding hands.

Buona visione e buon buzz…

Otters holding hands
ect height=”350″ width=”425″>