Impossible Is Nothing: Intendere la vita di un atleta come un'Opera d’Arte

Impossible is nothing - Adidas Advertising

La creatività è un elemento essenziale nella vita dell’umanità ed è tale proprio perché si manifesta e si esterna sempre in diverse forme e sostanze. Siamo tutti creativi, nessuno escluso.

Dalla scultura alla musica, dal teatro al cinema, dalla pittura allo sport: Impossible Is Nothing per chi vuole realizzare veramente i suoi sogni ed attualizzare l’impossibile creando qualcosa di veramente autentico e originale.

Adidas ha lanciato una nuova campagna pubblicitaria incentrata sul vissuto personale degli atleti, con l’intento di focalizzare l’attenzione sulle sfide personali che gli atleti hanno dovuto affrontare nella loro vita per raggiungere la fama e il successo di cui godono attualmente. Da David Beckham a Lionel Messi, da Gilbert Arenas a Melena Isinbayeva, ogni atleta racconta la sua autentica ed unica storia attraverso un’opera d’arte personale.

Rendere la storia di vita unica e irripetibile di ogni atleta tramite un’opera d’arte personale vuol dire rendere omaggio alla vita – passata, presente e futura – di questi atleti considerandola, appunto, come una vera e propria Opera d’Arte: autentica, originale, unica e irripetibile.

Ho selezionato dall’AdidasIIN Channel le tre opere d’arte che più mi hanno punto, buona visione…

“Impossible Is Nothing” – Jonah Lomu

“Impossible Is Nothing” – Gilbert Arenas

“Impossible Is Nothing” – Allyson Felix

Dedicato a Kiko Hattori Hanzo

Scritto da

Giancarlo Catucci

Laureato in Scienze della Comunicazione e masterizzato in Marketing e Comunicazione Web e Nuovi Media, Giancarlo Catucci è Account Manager dei continua

    Condividi questo articolo


    Segui Sukàmi .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it