2° Seminario di Marketing non Convenzionale all'Università degli Studi di Roma La Sapienza

Secondo Seminario di Marketing non-convenzionale a Roma, Università La Sapienza

Cari Ninja, a partire dal prossimo mercoledì 18 ottobre parte il 2° Seminario di Marketing non Convenzionale organizzato con la nostra collaborazione da Tony Gherardelli titolare della Cattedra di Strategie di Marketing Innovativo dell’Università degli Studi di Roma `La Sapienza`! Aspettiamo tutti i NinjaStudenti de La Sapienza per una serie di interessantissimi incontri con il meglio del marketing contemporaneo.

Ogni nuovo mercato che si sviluppa velocemente si trova prima o poi davanti ad un punto critico: un punto in cui diventa difficile orientarsi e distinguere i ruoli e le specializzazioni dei soggetti che ne costituiscono l’offerta.

E’ per questo che il secondo seminario di Marketing non Convenzionale, organizzato dalla cattedra di Strategie di Marketing Innovativo dell’Universita La Sapienza, prima cattedra in Italia dedicata esclusivamente a queste tematiche, del professor Tony Gherardelli (che vedete sorridente nella foto in riquadro), Managing director di Gas Communication, in collaborazione con NinjaMarketing offrirà agli studenti una panoramica sulle nuove professioni, ma soprattutto sugli approcci più innovativi nella relazione tra imprese e consumatori, cercando di fotografare lo stato dell’arte oggi in Italia e nel mondo.

Le attività di Marketing non convenzionale sfruttano il bisogno di novità dei mezzi comunicazione e la permeabilità dei suoi meccanismi per promuovere idee, marchi o prodotti.

Di contro la grande crisi dei mezzi di comunicazione di massa con il calo dell’audience, ma soprattutto, elemento fondamentale, la sua frammentazione spinta agli estremi, ha fatto sì che intere fasce di target molto appetibili per le aziende sono divenuti assolutamente impermeabili ai messaggi pubblicitari.

Molte aziende sono inoltre in alcuni casi obbligate, a ridurre i budget in marketing e comunicazione e allo stesso tempo a incrementare le vendite. Per questo le tecniche di marketing non convenzionale godono di sempre crescente considerazione fra gli addetti ai lavori

Grazie all’apporto di professionisti della comunicazione non convenzionale, giornalisti, direttori marketing di aziende che utilizzano queste tecniche, saranno affrontati temi strategici come la teoria della “lunga coda” e, soprattutto, argomenti attualissimi al centro delle attuali strategie aziendali dei brand più evoluti come blog, social networking, viral marketing, guerrilla marketing, ambient media, consumer generated media, stickering, product placement etc. con l’obiettivo di fornire agli studenti una “mappa” delle professioni e degli strumenti per orientarsi ed agire nell’area della comunicazione d’impresa, cogliendo quelle specificità professionali che oggi le aziende realmente ricercano tra gli skills dei neo-assunti.

Azioni dall’etimologia ancora sconosciuta ai più, ma che diventano strumenti imprescindibili per i brand che oggi vogliono restare competitivi ed appropriarsi di codici e linguaggi di comunicazione di segmenti dei neoconsumatori più evoluti. I quali sempre più lasceranno le rispettive nicchie di appartenenza per diventare portatori di istanze e tendenze che presto apparteranno alle dinamiche di consumo di un target mass-market.

Una vecchia citazione del marketing basic che descrive l’intero complesso attraverso cui si dipanano le strategie, che una volta sommate, costituiscono per l’appunto il marketing, recita: “Se all’arrivo del circo in città lo scrivi su un cartello, vale come un’inserzione. Se appendi il cartello sul didietro di un elefante e lo fai girare per le strade, quella è una promozione. Se l’elefante attraversa l’aiuola del sindaco, si tratta di pubblicità. E se riesci a strappare una risata al sindaco sul tuo elefante, hai fatto public relation. Se hai pianificato l’intero insieme, bene, quello è marketing…” oggi forse si dovrebbe aggiornare questa storiella. Anche questo costituirà un obiettivo del corso.

Relatori invitati

Alex Giordano – Ninjamarketing.it

Mirko Pallera – Ninjamarketing.it

Lorenzo Barbantini – Green Media Kelyan Lab

Salvatore Sagone – ADC Agenzia della Comunicazione

Stefano Hesse – Google

Silvia Avanzi – Philip Morris

Francesco Gallucci – 1to1lab

Giovanna Todini – Sony Playstation

Luca De Fino – Blog Fluido

Lucio Berardi – vicesindaco di Riccione

Gianluca Arnesano – Icemedia