Advertising Week 2006 New York: Content is King

Advertising Week 2006

Jeff Zucker, chief executive officer Nbc Universal Television, arriva subito al punto: la televisione sebbene mantenga i suoi numeri, continua a perdere la sua efficacia. Il mezzo viene scalzato dal contenuto che nel mondo digitale del web trova pieno coronamento.

Se la Tv vuole mantenere il passo, deve completamente rivedere il suo ruolo.

Secondo Jeff Zucker dovrà:

  1. Migliorare la qualità della programmazione;
  2. Ascoltare i consumatori;
  3. Pensare fuori dalla scatola;
  4. Fare ciò che viene misurato;
  5. Offrire una via d’uscita attraverso l’intrattenimento.

Riflettendo su quale sia il punto di forza della Tv sul quale investire, Jeff si chiede, e si risponde: “La capacità di raccontare storie, di intrattenere”.

E internet?

II web oltre a riuscire a monitorare e misurare i comportamenti dell’audience, attraverso i dati che raccoglie e analizza in termini quantitativi, è uno straordinario vivaio di sviluppo creazione e trasformazione continua di contenuti, spesso autoprodotti.

La ricerca presentata da Msn, The Consumer in Control lo scorso giugno, evidenzia come i consumatori stiano acquisendo sempre maggior potere rispetto ai media e ai marketer e di come il futuro della pubblicità sia fortemente legato anche all’affermazione di nuovi modelli di coinvolgimento.

Insomma sarà la volta buona che i punti di vista cambieranno veramente? O si troverà sempre il modo di imporre un certo tipo di comunicazione invece di ‘sedersi ‘ e cominciare a conversare?