Caso manzo scomparso? Operazione Simmenthal!

Viral Site - Simmenthal Manzoscomparso.com

Dopo mesi di sneezing ed appelli attraverso il sito www.manzoscomparso.com, numerosi banner e annunci stampa, arriva al dunque il lunghissimo teaser di Alvaro, il manzo scomparso.

Non conoscete la storia?
Alvaro è il manzo prediletto del fantomatico allevatore argentino Pedro Gomez. Il 27 dicembre 2005, Alvaro scompare dalla città Chacra di Cori, in Argentina, misteriosamente rapito dagli extraterrestri.

Pedro chiede aiuto al mondo intero per ritrovare il suo amato manzo, e gira alcuni video nei quali raccoglie degli appelli alla comunità e una ricostruzione davvero ben fatta della notte del rapimento di Alvaro.

Con il sostegno di molti amici, Gomez decide di aprire un sito per raccogliere tutto il materiale ed ogni indizio utile al ritrovamento di Alvaro: www.manzoscomparso.com. Da questo momento tutti ne parlano e la notizia si diffonde viralmente. In poco tempo il caso “Manzo scomparso” fa il giro del web.

Dov’è la verità del manzo scomparso? Dentro un vasetto di carne in scatola!

Ebbene si, dopo una lunga attesa è stato finalmente svelato il marchio dietro all’originale operazione di comunicazione alternativa: Simmenthal.

Insomma, per il pronto in scatola di Kraft, un efficace riposizionamento con l’obiettivo di indirizzarsi non più (solo) alle mamme salutiste, ma ad un target giovanile.

Davvero un ottimo progetto di comunicazione alternativa. Una campagna “simpatica” che ha coinvolto tantissimi bloggers e che, al contempo, ridà dignità pubblicitaria ai beni di consumo, con una comunicazione finalmente originale e fuori dagli schemi tradizionali.

Viral Site - Simmenthal Manzoscomparso.com

Viral Site - Simmenthal Manzoscomparso.com

Viral Site - Simmenthal Manzoscomparso.com