Amnesty ci lascia senza fiato..

Campagna Sociale - Amnesty International
Cavolo ragazzi, io qui mi inginocchio!!

Un’idea così semplice che sprigiona una potenza tale da non poter essere espressa a parole. Ecco, queste sono le cose che mi fanno brillare gli occhi.

Ma non perché parliamo di Amnesty, ma perché qui è espressa la vera creatività, il vero genio che con poco riesce ad esprimere tanto.

In questa ordinaria vita frenetica, ipertesa, paranoica e convulsa, ci viene imposto di fermarci, di aprire gli occhi e di fare un respiro molto lungo, per non entrare nel panico. Perché ci viene sbattuta in faccia la vera realtà del mondo, perché veniamo chiamati in causa proprio quando non ce lo saremmo aspettati: nell’ordinario della nostra vita.

Credo sia proprio questo il messaggio che vuole trasmettere Amnesty, ovvero che è inutile fasciarci di belle parole, fare finta beneficenza, perché quello che conta realmente, quello che davvero potrebbe cambiare l’orientamento del mondo, è cambiare la propria vita per cambiare quella degli altri!

Cambiare ogni singolo ed impercettibile gesto o abitudine quotidiani.

Cavolo, guardate: stanno urlando talmente forte che qualsiasi altro rumore o suono si interrompe. Ci stanno guardando dritti negli occhi, noi dobbiamo avere il coraggio di non abbassare lo sguardo! Veniamo chiamati in causa, responsabilizzati ad agire.

Sono talmente disperati che sono venuti loro da noi, ad interrompere il nostro fluire quotidiano. Sono venuti a prenderci per mano per condurci verso la loro e la nostra salvezza.

NON ACCADE QUI. MA ADESSO.
Tutti i tuoi sensi vengono di colpo trasportati in un’altra dimensione.
Grande impatto e coinvolgimento.
Questa si che è storia!!

Campagna Sociale - Amnesty International

Campagna Sociale - Amnesty International

Campagna Sociale - Amnesty International