HP fa entrare il proprio logo nelle opere di giovani artisti

Arriva anche in Italia dall’8 al 27 novembre il progetto Hype. L’evento, dopo aver transitato
per Londra, Parigi, Mosca e Singapore giungerà in Via Assab 1 a Milano. Si tratta di una galleria itinerante dove alcuni artisti potranno esporre un’opera che contenga le lettere H e P.

Le immagini verranno stampate su grande formato sfruttando la tecnologia Hewlett Packard, mentre i filmati saranno mandati in loop su proiettori digitali Hp.

Il progetto è firmato da Publicis, con la direzione creativa di Stefano Colombo e il coordinamento operativo di Federico Vincenti.

Nella fase intitolata “Intrigue” alcune persone hanno realizzato una performance per Milano muovendosi all’interno di sfere marchiate Hype; nella seconda, “Inspire” invece sono stati realizzati una campagna multisoggetto pianificata sulle principali testate rivolte a un target giovane, alcuni spot on air su My-Tv, viral advertising e banner inseriti in un sito creato per l’occasione.
L´opera quanto mai appropriata di Lucio Luzo Lazzara