Citroën dichiara guerra e invade il suolo di Riccione!

La scorsa settimana sono stata in vacanza sulla riviera romagnola…una sera vado a Riccione e cosa scopro?…che in realtà non mi trovo a Riccione ma a “Ricc1one”!!…di cosa sto parlando? Della campagna pubblicitaria più coraggiosa dell’estate che ha visto l’affitto e la personalizzazione di un’intera città per il lancio di una vettura…

Percorro la strada che da Cattolica porta a Riccione e, attenta alla segnaletica stradale, ad un certo punto cosa mi trovo d’avanti?…Un cartello stradale con la scritta “Benvenuti a RicC1one”!

Parcheggio l’auto, mi volto, e vedo un cartellone tridimensionale con la Citroën C1 che fuoriesce dalle pareti in scala reale…

Percorro viale Ceccarini, luogo prediletto per lo struscio quotidiano, e vedo la C1 disegnata sul suolo, in una maxiaffissione, sulle transenne pedonali, appesa ai pali della luce (in sagome bifacciali), sui gazebo… e persino in una mappa della città!
Arrivo in fondo al viale e vedo una Citroën C1 sotto una cupola di vetro…mi avvicino
e leggo: Citroën “RicC1one”!!
…sentivo la presenza di quest’auto ovunque, e mossa dalla curiosità ho subito cercato di capire cosa stesse succedendo…

Curiosi?..Beh, se non siete stati in riviera romagnola quest’estate vi dico io di cosa si tratta!… Citroën, nell’ambito della strategia di lancio della nuova C1, ha personalizzato Riccione con un’operazione straordinaria che, per la prima volta in Italia, ha portato ad un cambiamento della denominazione stessa della città (da Riccione a RicC1one) e ha visto una presenza significativa del marchio nei punti di maggior visibilità, quali il “Bar del porto”, che è divenuto “C1 Cafè del porto”, Viale Ceccarini, Piazzale Roma, il lungomare e i sottopassi pedonali di Via Ceccarini e Via Verdi, due locali “trendy” posizionati sulla spiaggia, la stazione ferroviaria oltre alle mappe della città, le transenne parapedonali, le tabelle segnaletiche e maxi affissioni.

Insomma si tratta di un’operazione che viola le usuali regole del marketing, dal momento che vede l’affitto e la personalizzazione di un’intera città per il lancio di una vettura: dal 23 maggio (e fino al 30 settembre) la Citroën C1 ha letteralmente invaso la città di Riccione, modificandone persino il nome!!

Perché proprio Riccione?? Perché è l’ambiente ideale per legare l’immagine del modello con situazioni, luoghi e sentimenti che simboleggiano il mondo giovanile più di tendenza!
La C1 RicC1one, (già nel nome) crea un link con la cittadina e quello che rappresenta per i giovani, e ne stabilisce un altro con il disegno e il colore bianco e rosso degli interni dell’auto, che richiama subito il sapore di mare (quindi la Romagna), le vacanze, il divertimento, la notte, l’eros e così via.
Sempre mirati ad un pubblico giovanile sono inoltre la presenza di un iPod nuova versione micro, e della garanzia Kasco per un anno inclusa nel prezzo!

Nella sua campagna promozionale, la Citroën ha deciso di usare anche un altro ambito per suscitare curiosità nel pubblico giovane a cui mira: il sito internet www.unmondomigliore.it (che nel nome riprende il pay-off pubblicitario), creato appositamente per sponsorizzare la C1, con veste grafica coinvolgente e contenuti divertenti. Nel sito sono stati costruiti, su una mappa interattiva e in tre dimensioni, tutti i posti più significativi di Riccione, e quelli che su cui viene esposto il logo dell’azienda francese.

Per finire una curiosità: l’operazione è costata alla Citroën la sola occupazione del suolo pubblico!!…dunque minimo costo, ma massimo vantaggio, visto che l’azione di co-marketing porterà di sicuro benefici sia all’azienda francese che al comune romagnolo!
Ambient Marketing, dove si aggrega il targetInsediato nella segnaletica...Incappando nel brand...