Breaking News: Nuove possibilità per i Centri Media!

Alex Giordano

direttore Centro Studi Etnografia Digitale

Molti di voi ricorderanno il clamore mediatico che sollevò la newyorkese Night Agency quando tempo fa lanciò la sua divisione ASS-VERTISE!

Partendo dal presupposto che alcuni target, soprattutto nella City newyorkese, fossero sempre più impermiabili a messaggi publicitari tradizionali, l’agenzia creativa specializzata in guerrilla marketing s’invento la prima forma di ass-vertising.

Per lanciare la nuova divisione venne svolto un ottimo lavoro di buzzmktg relativo alla prima operazione realizzata per pubblicizzare un centro benessere: un bel po’ di belle ragazze ed alcuni ragazzotti appositamente selezionati presidiavano i luoghi di aggregazione dei target richiamando la loro attenzione prima con la voce, poi con… il fondoschiena! Era proprio quest’ultimo, infatti, il supporto del messaggio promozionale.

L’idea poteva sembrare solo una ennesima trovata dell’agenzia per far parlare di se stessa. In effetti così è stato ma, ripensando bene agli obiettivi ed al target del cliente in questione, l’azione si rivelò quanto mai efficace: credete che i manager della City avrebbero letto con la stessa attenzione un volantino lasciato sulla cassa di un selfservice memorizzandone il messaggio?

Noi crediamo di no, ed evidentemente non siamo i soli. Infatti cercando in rete abbiamo scovato un’agenzia che seleziona “volti nuovi” per la pubblicità o, per meglio dire, per la “culicità”, l’assvertise appunto!

Il sito vuole avere anche un suo ruolo sociale: infatti a tutte le aspiranti lavoratrici è permesso inviare la propria fotogallery in attesa di poter usare il proprio fondoschiena come uno spazio per affissioni. Grazie alle numerose gallery, inutile dire che il sito non è visitato esclusivamente da addetti al settore del marketing e della comunicazione.

Sarà per questo che BootyFull (è questo il nome del portale e dell’agenzia) oltre a noleggiare sederi per la pubblicità offre affiliazioni e spazi banner.

Alla fine dei conti c’è da dire che convenzionale o non-convenzionale la pubblicità continua a “prenderci per il culo”!

uno dei modelli disponibili

la candidatura di un'aspirante donna/cartello

ecco i cartelloni... illuminati