Luglio 2005 – Panorama Economy: Vendere con il goccia a goccia

Vendere con il goccia a goccia

McDonald’s paga 5 dollari ai rapper che citano il Big Mac. Ford ne versa mille all’addetto che vende un’auto.

Succede negli Stati Uniti, ma presto potrebbe capitare anche in Italia. Perché, stando agli esperti, questi non sono solo bizzarri escamotage anticrisi, bensì tentativi concreti di attivare la più antica ed efficace delle pubblicità: il passaparola.

“La tendenza è questa” – spiega a Economy Alex Giordano, docente di marketing creativo dell’Accademia di Comunicazione di Milano, nonché ideatore, insieme a Mirko Pallera, di Ninja Marketing, il primo osservatorio italiano on-line sui mezzi alternativi.

A far guadagnare terreno alle campagne pubblicitarie è stata anche la crescente impermeabilità ai messaggi classici di settori sempre più larghi di pubblico, soprattutto tra i giovanissimi.

La nuova parola d’ordine è tribalizzazione del marketing.

Leggi l’articolo: Vendere con il goccia a goccia

Scritto da

Gabriella Torre

Argomento “Gabriellina”.Gabriella Torre – aka Seiki – è un inquieto spirito globetrotter incarnato nella lentezza ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Seiki .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it