Icecards: nuovo strumento di viral marketing

Dopo aver conquistato i giovani di tutta Europa, Icemedia B.V., agenzia di marketing e comunicazione olandese fondata nel 2001 da Sven Rusticus e Bart van der Aa, ha introdotto in Italia un nuovo strumento di comunicazione rivolto ai brand e alle aziende più innovative: le Icecards. Queste ultime costituiscono un innovativo strumento di marketing in grado di fornire alle aziende un nuovo modo per dialogare con i propri consumatori. Create principalmente per un target tra i 16-34 anni, le Icecards sono dei veri e propri biglietti da visita che i maggiori brand offrono agli utenti, personalizzandoli con il visual di prodotti di culto o con campagne pubblicitarie di successo. Il meccanismo è molto semplice: i consumatori scelgono sul sito web dell’azienda il visual e le informazioni personali che desiderano inserire nelle cards. In meno di due settimane ricevono gratuitamente e direttamente a casa propria una confezione personalizzata con 20 biglietti da visita, pronti per essere scambiati con gli amici. Da questo momento si sviluppa un meccanismo virale che coinvolge chiunque riceve le cards e che a sua può richiederle gratuitamente. Icecards offrono alle aziende possibilità di ottenere risultati concreti con investimenti basati sui risultati raggiunti, ed è questa chiave del successo ottenuto finora

in Europa. Sono state distribuite, infatti, oltre 35 milioni di contact cards”, riscuotendo un notevole successo nei confronti giovani, attenti alle nuove tendenze e target sempre più difficile raggiungere con strumenti tradizionali.

La campagna internazionale realizzata per il lancio nuovo rasoio Braun cruZer è stata la prima ad andare sulle Icecards distribuite con successo Italia, insieme a quella sviluppata in tutta Europa per O’Neill (da “Daily Media”)