Spot rifiutato dai network, ci pensano i blog

La United Church o Christ, dopo che si è vista rifiutare dai principali network televisivi uno spot che enfatizza l’accettazione della chiesa dei gay, ha trovato nella rete e in particolare nei Blog la possibilità di diffondere il proprio messaggio di tolleranza.

Il media buyer della UCC ha dichiarato “Nella tradizione di questo paese degli storici autori di pamphlet, i bloggers oggi condividono informazioni nel segno di una società veramente libera, che non può essere controllata e manipolata dalle corporation multinazionali”.