Il Marketing non-convenzionale va in accademia – Milano, 9 novembre 04

Si sono tenuti nei giorni 9, 10 e 11 novembre, presso Accademia di Comunicazione di Milano, in via Savona 112/A, i tre appuntamenti del seminario sul tema “Marketing non tradizionale e mezzi alternativi di comunicazione (teorie, tecniche e casi di successo)”. Relatori degli incontri dedicati agli studenti del Master in Marketing Comunicazione Creatività per le Strategie Commerciali delle Imprese di Accademia, Alex Giordano e Mirko Pallera, esperti in comunicazione d’impresa e di marketing creativo. E’ intervenuto, per approfondire la tematica dell’ambient marketing, Andrea Zanetti, ceo di Mirata, società specializzata in “mezzi alternativi di comunicazione”.

IL SEMINARIO: Assistiamo alla fuga del target dai “mezzi classici” di comunicazione, tanto che il guru del marketing Seth Godin teorizza la fine del “complesso industriale-televisivo”, che negli ultimi 50 anni ha permesso – grazie a costanti investimenti in pubblicità – lo sviluppo senza precedenti delle grandi multinazionali e dei brand globali. Sono finiti i giorni in cui bastava piazzare uno spot in tv per vedere aumentate le vendite. L’audience televisiva è in declino e sistemi come TiVo – un videoregistratore digitale che permette di “saltare” la pubblicità – stanno cambiando lo stesso modo di fruizione del mezzo televisivo. Si impongono nuove abitudini dei consumatori, sempre più impermeabili ai messaggi pubblicitari e in grado di captare (ed evitare) un’operazione di marketing da miglia di distanza. In fuga dai mezzi classici sono soprattutto i target più interessanti e dinamici: i giovani, gli opinion leader, gli adattatori precoci, i primi ad utilizzare un nuovo prodotto. Anche i criteri per identificare il target sembrano essere sempre meno appropriati. A causa della frammentazione delle identità, che diventano sempre più trasversali, più che utilizzare i classici “stili di vita”, sembra opportuno ripensare al target in termini di “momenti di vita”. Product placement, video game advertising, direct messaging, assvertising, mobile marketing, musical tour sponsorship sono solo alcuni dei nuovi mezzi di comunicazione attraverso cui la pubblicità viene sempre più veicolata…